Calcolo rate prestito con maxirata: cosa sapere, soluzioni di credito a confronto

583

Indice dei contenuti

I finanziamenti sono delle forme di credito al consumo che permettono di ottenere delle somme di denaro abbastanza elevate in poco tempo. Naturalmente, la concessione di questo denaro ha come principale conseguenza quella di effettuare un rimborso del denaro ricevuto in prestito attraverso delle rate mensili da rimborsare di solito con cadenza per l’appunto mensile.

Oggi sono disponibili tuttavia altre soluzioni di finanziamenti che prevedono anche il rimborso attraverso delle rate con cadenza trimestrale o semestrale. Tra le diverse tipologie di rimborsi per questi finanziamenti troviamo quelle che permettono di rimborsare il finanziamento ottenuto attraverso delle rate mensili che prevedono l’erogazione di importi abbastanza elevati. Si tratta delle cosiddette maxirate.

Maxirata: cos’è e come funziona?

In linea di massima, per maxirata si intende il versamento attraverso un’unica soluzione di tutto il debito residuo di un finanziamento. I prestiti con maxirata fanno parte sempre della categoria delle forme di credito al consumo. Il debitore ha così la possibilità di estinguere un finanziamento, dopo un primo periodo di rimborso a rate, attraverso il versamento di un’unica rata. Il piano di ammortamento previsto per questo tipo di finanziamento si compone di due parti. La prima parte è costituita da un periodo di rimborso che avviene attraverso delle rate mensili. In queste rate, il debitore paga sia un importo fisso a rate, sia una grossa rata finale.

Il soggetto sceglie così, anziché di rimborsare il debito residuo attraverso il versamento di rate mensili, di provvedere ad un’unica rata. Il debitore deve scegliere quindi se rifinanziare il prestito oppure se versare la maxirata per saldarlo completamente. Si tratta di finanziamenti che sono molto gettonati e diffusi quando si desidera ad esempio acquistare una nuova auto oppure un altro mezzo di trasporto. Si tratta infatti di acquisti che spesso prevedono l’erogazione di un importo elevato, ma non così tanto.

Nei contratti stipulati tra le parti, può esserci l’opzione che prevede il versamento di un anticipo nel momento in cui viene sottoscritto l’accordo di finanziamento. Sempre in alcune circostanze, è possibile anche che il contratto venga concluso con il rimborso del bene che il soggetto debitore ha scelto di acquistare mediante il finanziamento che gli è stato concesso.

Calcolo rata mensile di un prestito con maxirata

È molto importante capire come si calcola la rata in base al piano di ammortamento di un prestito con maxirata. A questo proposito, può essere utile l’aiuto ad esempio di un tool o di uno strumento on-line, ovvero di un vero e proprio calcolatore finanziario che ci permette di capire quali sono le rate mensili da rimborsare prima di versare la maxirata. Questi strumenti sono in grado di calcolare qualunque tipo di forma di credito per la quale viene concessa la facoltà di terminare il finanziamento con una rata finale, ovvero la cosiddetta maxirata o riscatto nel leasing che prevede l’erogazione di un importo abbastanza ingente.

Grazie all’utilizzo di questi strumenti, si può capire quindi quale soluzione potrebbe essere quella più conveniente per noi, anche in base alla quota dei tassi di interesse che sono previsti per questi tipi di prestiti personali e di finanziamenti. La maxirata può essere chiesta per diverse tipologie di finanziamento, anche se in realtà si tratta di una soluzione adottata soprattutto per chi intende acquistare una nuova auto. Di solito, sono delle soluzioni che vengono offerte direttamente dalle case automobilistiche stesse, in collaborazione con banche e finanziarie locali. Questo tipo di soluzione può essere utilizzata anche nella vendita delle moto.

Questi strumenti on-line sono utili quindi per calcolare la maxirata finale o quella iniziale, andando a capire quali sono anche le rate mensili che occorre pagare per rimborsare il debito residuo. Questi strumenti quantificano quindi la maxirata finale, comprensiva di tutti i tassi di interesse e del Tan e del Taeg. Naturalmente, si tratta di strumenti che offrono solamente i risultati generali e fittizi. Questo significa che se abbiamo la necessità di capire esattamente quale sarà l’importo delle rate mensili da versare e l’importo della maxirata finale, è bene rivolgersi direttamente a banche e finanziarie, sia locali che on-line.

Conviene davvero?

Il finanziamento con maxirata iniziale, o più spesso finale, certamente è un tipo di prestito che è caratterizzato da una modalità di rimborso molto particolare. Occorre dire che il finanziamento con maxirata finale presenta certamente dei vantaggi e degli svantaggi. Questi possono essere anche molto diversi rispetto a quelli tipici dei prestiti di tipo tradizionale. Tra i principali vantaggi di queste formule di finanziamento troviamo la possibilità di poter posticipare la scelta se acquistare il bene o meno ad un momento successivo del rimborso di finanziamento, ovvero prima di versare la maxi rata finale. In alternativa, si può decidere di restituire il bene senza pagare la maxi rata come se fosse un leasing.

C’è da dire che questi prestiti vengono richiesti oggi soprattutto per l’acquisto di automobili nuove o nella maggior parte dei casi, usate. Per l’acquisto delle automobili, i richiedenti del prestito hanno la possibilità, al momento della restituzione del veicolo, di sceglierne un’altra offerta. Così, possono anche dare avvio ad un nuovo finanziamento attraverso le stesse modalità e richieste per il finanziamento precedente.

Svantaggi da considerare

Come principale svantaggio, c’è da dire che molto dipende dall’importo della maxirata finale che occorre versare. Questo importo potrebbe essere anche troppo elevato rispetto a quello che ci possiamo permettere e rispetto alle nostre capacità di rimborso. Il rischio è anche quello di finire per pagare tutte le rate mensili. A queste si aggiunge anche un anticipo per l’acquisto di un’automobile di cui però non si diventerà dei veri e propri proprietari.

Un altro svantaggio di questi prestiti con maxirata finale riguarda anche il fatto che l’anticipo che occorre versare ad esempio nel momento in cui l’automobile viene acquistata di solito è di importo superiore anche rispetto alla maxirata finale. Si tratta di finanziamenti per i quali infatti è previsto il versamento di una rata iniziale. Questa può essere spesso di un importo anche particolarmente elevato sia rispetto alle altre rate mensili sia rispetto alla maxirata finale.